Franco Farinelli
(Ortona, 1948)


Si laurea in Geografia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna, dove insegna Geografia e presiede il corso di Laurea Magistrale in Geografia e Processi Territoriali. È Presidente dell’Associazione dei Geografi Italiani. Ha insegnato per anni geografia a Ginevra, Los Angeles (UCLA), Berkeley, e a Parigi. È stato più volte Visiting Professor presso il Nordic Institute for Urban and Regional Planning di Stoccolma.
Tra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo "I segni del mondo. Immagine cartografica e discorso geografico in età moderna" (1992), "Geografia del mondo arabo e islamico" (1993), "Geografia. Un’introduzione ai modelli del mondo" (2003) e "La crisi della ragione cartografica" ( 2009). Il suo ultimo libro è "Coscienza urbana. Saggio di geografia politica".
Durante il suo percorso professionale e di ricerca, instaura un dialogo costante con il mondo dell’architettura e agli architetti, spiega i concetti di paesaggio, di città, di modernità, di globalizzazione e di cartografia dal punto di vista di un geografo.