Günther Vogt
(Liechtenstein, 1957)


www.vogt-la.ch

Si laurea in Botanica presso la Gartenbauschule Oeschbert in Svizzera, e successivamente studia Architettura del Paesaggio presso l'Interkantonales Technikum Rapperswil. Dal 2000 dirige il Vogt Landschaftsarchitekten, uno studio di architettura paesaggistica con sedi a Zurigo, Berlino e Londra. Dal 2005, è professore di architettura del paesaggio presso la ETH di Zurigo.
Dal 2007 al 2011 è stato direttore del Network City and Landscape (NSL) presso la ETH. Dal 2012 è stato visiting professor presso l'università di Harvard.
Ha lavorato con famosi designer e architetti come Olafur Eliasson e Herzog & de Meuron e ha vinto numerosi premi, tra cui il Prix Meret Oppenheim dell'ufficio federale per la cultura.